Dictionary of Witchcraft The End of Your World: Uncensored Straight Talk on the Nature of Enlightenment
Cronaca
20 Dic 2015

A Natale compriamo nelle piccole Botteghe!

tratto da internet

Siete entrati, questo Natale, in una bottega? Un negozio familiare, dove la mamma sta alla cassa e il figlio al bancone col padre. Dove tutto è di buona qualità e tutto costa poco. Perché i titolari lo sanno, quanto è difficile far bastare i soldi.

Un negozio con gli arredi vecchiotti, dove  l’aria  sa di pulizie appena fatte e le cose in vendita sono esposte in ordine perfetto, sugli scaffali, senza fronzoli,senza imbrogli.

Yellow Lights of Death nelle Botteghe degli artigiani e dei piccoli commercianti. Andateci perché di sicuro resterete soddisfatti.

Non vi venderanno aria fritta. Non vi venderanno cose che butterete via dopo un mese, che si romperanno, che vi stancheranno. Se qualcosa andrà storto, ve lo cambieranno con un sorriso.

I piccoli commercianti amano il loro lavoro. Lo fanno stringendo i denti per non abbassare per sempre la saracinesca. Fanno i conti di domenica, al tavolo di cucina: come noi.

La Confcommercio e l’Istat ci dicono che questi piccoli meravigliosi Negozi chiudono quasi tutti, o stanno chiudendo.

Sosteniamoli!

Sono questi piccoli commercianti che ci aiutano a spendere bene i nostri (pochi) soldi.

Diamoci una mano.

Un bel pullover senza marchio famoso, un oggetto che non è sostenuto da una campagna pubblicitaria ma che è molto più bello. Io ho comprato in questi negozi tutti i miei regali. Ho speso poco. Ho comprato cose bellissime!

 


Di Antonella Boralevi
Si parla di: Cronaca

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tutti i campi del modulo sono obbligatori.